Posto primo

Come difficile è a scrivere solo in italiano! Ma non deve compiangere di questo. Voglio scrivere cose belle e cose importanti. Se voglio dire una cosa ma non so la giusta frase o la giusta parola, poi diventerà una occasione per imparare.

Ma di cosa devo scrivere? Ma la cosa più importante: Dio. Ma non è possibile a parlare di lui se non anche parlerei delle sue creature.

Dio è il più importante. Quest’è certo e senza dubbio. Ma se sto scrivendo, devo fare questo con un ragione, si? Si. Non sono Dio, ma sono molto finito e creato. Tuttavia come una creatura sono stato fatto per dare gloria a Dio. Ogni creatura da gloria a Dio in un modo in accordo con la sua natura. La natura umana è speciale tra tutte le nature che Dio ha fatto perchè uomini erano fatto alla sua immagine. Quindi una domanda affronta uomo: Che cosa devo fare? Non altre animale domanda questa, ma è proprio all’umanità.

Allora, che cosa devo fare? E’ possibile a rispondere a questa domanda con certezza? E’ non è facile anche perché loro sono circostanzi. Molti e molti circostanzi. E più: loro sono altre persone. Ogni decisione, ogni scelta ha un effetto per altre persone. Ogni. Questa sembra difficile a credere, ma sono certo di questo. Ogni azione che faccio cambia me. Forse solo un poco, ma è vero. Ma come sono io ha un effetto su come agio. Quindi, non è un azione (nella mia mente o nel mio corpo) che non tocca altre, forse tutte le altre.

Quindi, che cosa devo fare? E’ questa la prima domanda? Devo domandare primo, chi sono io? Si, ma con referenza alla domanda di azione. Forse è più importante “chi io sono” che “che cosa devo fare”, ma ho un obbligo alla seconda domanda. Veramente, ho considerato giù chi io sono. Una creatura fatta all’immagine di Dio.

Ma perché scriverei tutto questo quando già conosco che cosa devo fare? Abbiamo un commissione da Gesù.

Gesù si avvicinò e disse loro: “A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”

Tre cose: fate discepoli, battezzare nel nome di Dio, insegnare ad osservare i comandamenti. Basta. Ah, ma come!! Secondo e terzo sembra abbastanza semplice, ma il primo: fate discepoli. Come? Sembra che Gesù ha fatto questo per tutto il suo ministro. Cosa ha fatto? Dobbiamo imitate questo. Devo imitare questo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s